Articoli nella categoria 'vita'

Lento e veloce

Dove la strade sono ancora vuote, ma ho un lavoro nuovo

Settimane

Dove chiudo gli occhi e sono nel bosco

La normalità

Dove metto per iscritto la tensione della pandemia

Da qui a li

Dove riassumo il ponte fra due case

Moduli e moduli

Dove prendo nota di un Settembre accelerato

La Reconquista

Dove allineo mulini a vento per il futuro

Cambiare aria

Dove evito il tipico meta-post, e mangio amidi

Io ed il telefono

Dove combino tre bozze per lamentarmi dei cellulari

Uno sguardo al 2017

Dove non presto troppa attenzione all'anno appena terminato

I libri del 2017

Dove scuoto la testa, contando così pochi libri

Le cose importanti

Dove riassumo e comprimo la storia del testimone, personaggio secondario.

Bilancio estivo

Dove riassumo la stagione appena terminata, visto che non ne ho scritto prima

Uppsala

Dove ho imparato a mangiare peperoni a colazione

Il lavoro vecchio

Ho appena cambiato lavoro, i piedi non se ne sono ancora accorti.

Sabato indolente

Luglio porta turisti, mentre gli studenti migrano altrove

Di passaggio a Londra

Spendo il fine-settimana a Londra, per la prima volta dopo oltre dieci anni nel Regno Unito.

Le puntate che vi siete persi

Non avere un sito mi ha portato a non raccontare storie. E negli anni se ne sono accumulate in quantità. Da dove comiciare?

Piatti

Dove traccio l'ovvia connessione fra i piatti da lavare, il multi-universo ed i viaggi nel tempo.

Dalla seconda lettera di Fra al Proppo

Perché la prima se l'è mangiata l'ipod, rifiutandosi da codardo di salvare la bozza. Odio profondo per l'inaffidabilità del silicio.

Molto dopo mezzanotte

Scritto ad un'ora sacrilega, in cui non essere a dormire è un insulto al piroettare di stelle e pianeti.

Nulla

Dove scrivo nulla a proposito di nulla.