Nessun commento

Full Throttle, Remastered

Complice un raffreddore troppo esigente, la settimana scorsa ho passato un paio di giorni a casa, ammucchiato in poltrona, sotto una coperta. Non avendo la testa abbastanza libera per leggere o scrivere, ho spulciato l'elenco dei giochi che non ho mai installato. All'occhio mi sono saltate una manciata di avventure grafiche della LucasArt in versione remastered. Full Throttle è una delle poche che non ho mai giocato, nemmeno negli anni '90, ed ho pensato potesse riempire un pomeriggio segnato dal muco.

Full Throttle Marmitte, marmitte in tutte le direzioni.

La scelta è stata ottima: la storia è piacevole, l'ambientazione interessante, i puzzle forse meno complessi di quello che mi aspettavo, ma perfetti per le mie capacità ridotte da la febbra. Full Throttle è un po' più breve e lineare al confronto di un Day of the Tentacle, ma ha comunque richiesto un 6-8 ore di lavoro, sufficienti a rallegrare non uno ma ben due pomeriggi in malattia. Assomiglia decisamente più ad un film rispetto a simili giochi. Ed un film che andrei subito a vedere al cinema, se avesse una produzione simile al più recente Mad Max.

Kickstand C'è sempre un bar in queste storie

Ho trovato la grafica rinnovata assai bella, ma non avendo giocato l'originale non ho un armadio di ricordi con cui confrontarlo, per poi lamentarmi di minime differenze in importantissimi dettagli. Come in altre avventure rimasterizzare, è possibile passare fra la nuova e la vecchia grafica al volo, premendo F1. L'ho fatto alcune volte per curiosità, ma sono felicemente tornato all'alta definizione. L'audio in particolare non regge al confronto: la colonna sonora metallara al tempo era stata compressa un po' troppo, mentre adesso ti chiede di alzare il volume.

A mio parere un lavoro ben fatto quindi, meglio dell'irrispettoso pastrucchio di “Monkey Island - Special Edition”, che aveva infastidito persino il Venza.

Perché il governatore Marley è la sirenetta? Lo'oris

Soddisfatto sia da Full Throttle che dall'averlo giocato per la prima volta rimasterizzato, non devo più guardare Day of the Tentacle Remastered con sospetto: mi sembra abbia ricevuto un trattamento simile, che ha ricreato ambienti e personaggi ad alta risoluzione restando fedele ai disegni originali. Un giorno lo installerò e giocherò con calma, visto che per quello ho un grosso, grosso armadio di ricordi.

Aggiungi un commento